La nostra tradizione del Natale

C’era gente, fuori dalla scuola, che gridava…
“Non riusciranno a cambiarci la nostra tradizione del Natale!”
E beh, hanno ragione dai, “la nostra tradizione del Natale”
Ma qual è “la nostra tradizione del Natale”?
Io, a Natale vedo solo gente isterica che compra regali,  mangia 82 portate, si riempie di frutta secca, gioca a tombola fino alle otto di sera, poi ricomincia a mangiare gli avanzi e il tutto circondato da parenti che odia. Cioè, basterebbe ricordare che per rivivere un evento accaduto in Palestina 2000 anni fa ci montiamo in casa un abete che cresce in Trentino-Alto Adige e ci facciamo portare i regali da un vecchio ciccione che vive in Lapponia vestito dalla Coca-Cola!
Ma di che minchia di tradizioni stiamo parlando?
[cit. Crozza]

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *